Girasole messicano

girasole messicano come coltivarlo, curarlo, trucchi e foto. Il girasole messicano “tithonia rotundifoglia” Sativa è un fiore estivo annuale a crescita intensa che sviluppa fiori arancione vivo.

Girasole messicano come coltivarlo, curarlo, trucchi e foto. Il girasole messicano “tithonia rotundifoglia” Sativa è un fiore estivo annuale a crescita intensa che sviluppa fiori arancione vivo.

Coltivazione Girasole messicano
Crescendo sviluppano un arbusto tondeggiante. Il Girasole messicano è una pianta annuale o biennale. Girasole messicano non è sempreverde; durante primavera , estate , autunno , inverno assume una colorazione arancio ; gli esemplari adulti sono di taglia media e raggiungono i 90 cm di altezza.
Annaffiare Girasole messicano
Si consiglia di annaffiare queste piante solo quando il terreno è perfettamente asciutto con 2-3 bicchieri d’acqua , in genere si interviene circa ogni 1-2 settimane . Evitiamo gli eccessi. Con l’arrivo dell’autunno queste piante tendono a deperire, possiamo diradare le annaffiature, o anche interromperle.
Malattie Girasole messicano
Il clima primaverile, con un elevato sbalzo termico tra le ore diurne e quelle notturne, e piogge abbastanza frequenti, può favorire lo sviluppo di malattie fungine, che vanno trattate preventivamente con un fungicida sistemico, da utilizzare prima che le gemme ingrossino eccessivamente; a fine inverno si consiglia anche un trattamento insetticida ad ampio spettro, per prevenire l’attacco di afidi e cocciniglie.

Ricordiamo sempre che i trattamenti vanno praticati quando nel giardino non sono presenti fioriture.

Leggi anche:

Croce di Malta
Facelia
Fritillaria “Giardinaggio” coltivarla, curarla, trucchi e foto

Lo sapevi che:

Disintossicare la Tua Casa ed il Tuo Corpo.

Taglia il consumo di alcol. L’alcol deve essere filtrato dal fegato, che ha più di 500 altre funzioni. Anche consumarne in maniera moderata aumenta il rischio di malattie come il cancro al seno.