Disclaimer


I dati sugli utenti raccolti tramite la pubblicità basata sugli interessi vengono utilizzati in conformità alle Norme sulla privacy di Google. Non vengono utilizzati per identificare personalmente gli utenti, così come non vengono utilizzati dati di identificazione personale per la pubblicazione degli annunci basati sugli interessi. Per ulteriori informazioni, consulta le Norme sulla privacy per gli annunci Google e le Norme sulla privacy di YouTube.

Inoltre, gli utenti possono sapere in che modo gli annunci vengono personalizzati in base ai loro interessi tramite lo strumento Gestione preferenze annunci, disponibile nel Centro sulla privacy di Google e facendo clic sulla maggior parte dei link “Annunci Google” presenti negli annunci Google. Gli utenti possono aggiungere o rimuovere categorie per migliorare la pertinenza degli annunci che visualizzano oppure disattivare la pubblicazione degli annunci basati sugli interessi. Con questo strumento, ci auguriamo che gli utenti si sentiranno coinvolti e a proprio agio nel momento in cui visualizzano gli annunci. Per ulteriori informazioni, consulta il Centro sulla privacy degli annunci di Google

 

 

Tutte le foto, o immagini o testi sono copyright dei rispettivi autori e sono state inserite in questo sito grazie all’invio degli utenti. fiori-e-piante.com non è direttamente né indirettamente responsabili delle immagini inviate. Nel caso in cui deteniate i diritti per le foto o testi pubblicate su queste pagine, saremo lieti di poter inserire il link o riferimento a vostro sito web, se chiesto la foto o le foto e testi, saranno rimossi. Si prega di contattare la redazione e indicare precisamente il link che contiene il materiale e vostro recapito, grazie.


Lo sapevi che:

LO ZUCCHERO

È una sostanza di cui i fiori hanno bisogno. Non a caso viene prodotta dalle foglie stesse durante la fotosintesi.

Sì, un cucchiaino di zucchero fa bene ai fiori. Ma non ha gli stessi effetti su qualsiasi bouquet. Le rose, per il caldo, sbocciano ugualmente nel giro di ventiquattro ore. Altri fiori, come i tulipani, rimangono in boccio per giorni. Dopo una settimana, però, tutti i fiori saranno aperti e alcuni petali inizieranno ad arricciarsi. Se il mazzo appare un po' sciupato, basta togliere le corolle più rovinate e il bouquet può essere lasciato nel vaso ancora per qualche giorno.