Olio essenziale di Abete bianco

Olio essenziale di Abete bianco

Olio essenziale di Abete bianco, proprietà e benefici. Riequilibrante, Balsamico, Analgesico e antinfiammatorio: se massaggiato, svolge un’azione rubefacente.

E’ un riequilibrante,  se inalato, svolge un’azione antidepressiva, conferendo forza interiore nelle difficoltà, quando la visione del proprio cammino è buia o offuscata e si dubita di poter proseguire. Questa essenza è anche un rimedio tonico e stimolante, in quanto aumenta l’energia positiva; aiuta a sentirsi più forti e protetti in situazioni o con persone ostili.

L’ Olio essenziale di Abete bianco è balsamico,  se vaporizzato nell’ambiente o massaggiato sul petto, è un ottimo rimedio decongestionante delle vie respiratorie, in quanto calma la tosse, scioglie il catarro e riduce la produzione muco, in caso di raffreddore o sinusite e malattie da raffreddamento.

L’Olio essenziale di Abete bianco è analgesico e antinfiammatorio,  se massaggiato, svolge un’azione rubefacente aumenta la vasodilatazione e la circolazione sanguigna locale, alleviando i dolori dell’artrosi, dell’artite, sciatica, cervicale e dei reumatismi; sgonfia gli edemi e i gonfiori, e ha proprietà distensiva e antispasmodica su muscoli dolenti ed irrigiditi o in caso di crampi.

Attenzione

Attenzione
L’olio essenziale di abete bianco è controindicato in gravidanza, allattamento e in donne iperestrogeniche.

Leggi anche:

Girasole
Canna Indica
Glossinia

Lo sapevi che:

L'ASPIRINA

Si mette una compressa nel vaso per aumentare l'acidità dell'acqua e disinfettarla. Un trucco che fa bene ai fiori.

La durata del bouquet, che in media rimane fresco tre giorni, non viene prolungata. Anche se si cambia l'acqua ogni giorno e si aggiunge ogni volta una compressa. Prima i fiori iniziano ad appassire e, a fine settimana, metà dei petali è caduta.