Olio essenziale di patchouli

Olio essenziale di patchouli

Olio essenziale di patchouli,  proprietà e benefici. Armonizzante, Afrodisiaco, Antinfiammatorio, Antifungino e Cicatrizzante.

L’Olio essenziale di patchouli è un buon armonizzante, il profumo del patchouli evoca il rifugio dei boschi profondi e umidi, suscitando in chi lo inala, il sentimento d’intimità con se stesso. Ha un’azione tonificante e stimolante utile in caso di depressione e di torpore mentale; mentre risulta calmante e rilassante in caso di ansia e stress. In aromaterapia è indicato ai giovani, che trovano difficoltà a identificarsi con il proprio corpo e permette a coloro che vivono in una dimensione esaltata di esperienze mentali e psichiche, di rimanere con i piedi per terra. In queste sue proprietà risiede la spiegazione del fascino che ha sempre avuto sulle nuove generazioni, che hanno tutte in comune due attributi della fase adolescenziale e pre-adulta: la prepotenza fisica dello slancio ormonale e le grandi aspirazioni idealistiche. Il Patchouli permette di conciliarli armoniosamente.

L’Olio essenziale di patchouli può risultare un afrodisiaco, induce la ghiandola pituitaria a produrre endorfina (euforizzante) utile a chi non riesce a lasciarsi andare (frigidità) o ha un calo della libido: aumenta la concentrazione e le energie. Consigliato alle persone più mature che, a causa della loro vita sociale e vita professionale, devono controllare le loro pulsioni fisiche, e soffrono di esaurimento psico-fisico o di disturbi sessuali.

L’Olio essenziale di patchouli è un antinfiammatorio, è usato contro la ritenzione idrica, la cellulite e mal di testa indotto dallo stress, per le sue proprietà astringenti sul sistema circolatorio.

Antifungino nelle infezioni che attaccano i tessuti cutanei e le mucose, in presenza di funghi vaginali e della bocca mughetto, candidosi e micosi.

Cicatrizzante nell’olio da massaggio svolge un’azione riparatrice nei confronti del tessuto cutaneo, contrastando la formazione di smagliature, rughe: utile in caso di pelle secca, stanca e invecchiata, e nei disturbi come dermatiti, acne, screpolature e bruciature.

Attenzione

 

Attenzione
Non esistono particolari controindicazioni al Patchouli, anche se la sua composizione è molto forte non causa effetti particolari indesiderati, salvo nei casi in cui si sia personalmente sensibili verso il prodotto.

Leggi anche:

Garofano
Rudbeckia hirta
Falsa ortica gialla

Lo sapevi che:

Disintossicare la Tua Casa ed il Tuo Corpo.

Getta via le padelle anti-aderenti. Teflon, Silverstone ed altri rivestimenti emettono perfluorochimici nocivi (PFC). L’EPA li classifica come cancerogeni.