Pianta Obbediente

Pianta Obbediente

Pianta Obbediente coltivazione, cura, trucchi e foto. La physostegia virginiana o Pianta Obbediente appartiene alla famiglia delle labiate.

Generalità Pianta obbediente
Crescendo sviluppano un arbusto tondeggiante. Pianta obbediente non è sempreverde; durante estate assume una colorazione rosa ; gli esemplari adulti sono di taglia piccola e raggiungono i 40 cm di altezza. La Pianta obbediente ha lo sviluppo di un’erbacea perenne.

 
Esposizione Physostegia virginiana o Pianta Obbediente
Per uno sviluppo equilibrato la Pianta obbediente è consigliabile posizionarla in luogo in cui riceva almeno alcune ore di sole diretto. In genere durante i mesi più freddi dell’anno la parte aerea di queste piante dissecca; ricomincerà a svilupparsi con l’arrivo della primavera successiva.La Pianta obbediente è una pianta che si può coltivare in giardino per tutto l’arco dell’anno. Non teme il freddo e sopporta temperature minime molto rigide.
Annaffiatura Physostegia virginiana o Pianta Obbediente
Si consiglia di annaffiare abbastanza spesso e regolarmente, con 2-3 bicchieri d’acqua ; attendiamo sempre che il terreno sia ben asciutto tra un’annaffiatura e l’altra. In questo periodo dell’anno in genere può essere necessario annaffiare ogni 1-2 settimane . In genere durante il periodo di riposono vegetativo non è necessario annaffiare le nostre piante perenni, che in molti casi perdono la parte aerea.

 
Trattamenti Pianta obbediente
Il clima primaverile, con un elevato sbalzo termico tra le ore diurne e quelle notturne, e piogge abbastanza frequenti, può favorire lo sviluppo di malattie fungine, che vanno trattate preventivamente con un fungicida sistemico, da utilizzare prima che le gemme ingrossino eccessivamente; a fine inverno si consiglia anche un trattamento insetticida ad ampio spettro, per prevenire l’attacco di afidi e cocciniglie. Ricordiamo sempre che i trattamenti vanno praticati quando nel giardino non sono presenti fioriture.

 
Terreno Physostegia virginiana
Porre a dimora queste piante in un terreno con drenaggio medio, non troppo umido.

Leggi anche:

Cuore di Maria
Olio essenziale di Benzoino
Salvione giallo

Lo sapevi che:

Le foglie di alloro sono un efficace repellente per insetti. Spezza qualche foglia e spargila sulla superficie del terreno della pianta. Altrimenti lascia le foglie intorno alla base del vaso.