Rosa spontanea

Rosa spontanea

Rosa spontanea, coltivazione, cura, trucchi e foto. Rosa xanthina o Rosa spontanea, Arbusto a portamento aggraziato con foglie tipo felce, fiori giallo canarino brillante, di cm. 5 di diametro. Il colore è interessante, ma la rosa poco affidabile. 2 x 2m.

Esposizione Rosa xanthina o Rosa spontanea
Per uno sviluppo equilibrato la Rosa selvatica, Rosa spontanea è consigliabile posizionarla in luogo in cui riceva almeno alcune ore di sole diretto. La Rosa selvatica, Rosa spontanea è una pianta che si può coltivare in giardino per tutto l’arco dell’anno. Non teme il freddo e sopporta temperature minime molto rigide.Ricordiamo che gran parte delle foglie delle piante medicinali possono essere utilizzate per il consumo alimentare, quindi utilizziamo insetticidi ed anticrittogamici per agricoltura, e lontano dal periodo di raccolta.

 
Annaffiatura Rosa xanthina o Rosa spontanea
Consigliamo di annaffiare queste piante solo saltuariamente, ma ricordiamo di bagnare a fondo il terreno utilizzando 2-3 bicchieri d’acqua , ogni 2-3 settimane . Prima di raccoglierle ed utilizzarle, informiamoci sul periodo balsamico, ovvero sul periodo in cui i principi attivi sono presenti in maniera maggiore nella pianta da noi scelta.

 
Trattamenti Rosa xanthina o Rosa spontanea
Il clima primaverile, con un elevato sbalzo termico tra le ore diurne e quelle notturne, e piogge abbastanza frequenti, può favorire lo sviluppo di malattie fungine, che vanno trattate preventivamente con un fungicida sistemico, da utilizzare prima che le gemme ingrossino eccessivamente; a fine inverno si consiglia anche un trattamento insetticida ad ampio spettro, per prevenire l’attacco di afidi e cocciniglie. Ricordiamo sempre che i trattamenti vanno praticati quando nel giardino non sono presenti fioriture.

Curiosità
In Italia si trovano circa 30 varietà di rose spontanee che possono svilupparsi ovunque, dai luoghi sassosi alle zone alpine.

Leggi anche:

Hibiscus o Ibisco
Olio essenziale di Cipresso
Olio essenziale di neroli

Lo sapevi che:

Disintossicare la Tua Casa ed il Tuo Corpo.

Fai attività fisica per 45 minuti al giorno. Camminata veloce, balzi, corsa, bicicletta, sci di fondo sono tutte ottime scelte. Consulta un medico prima di iniziare.