Sagittaria latifolia

Sagittaria latifolia

Sagittaria latifolia, coltivare, cura, trucchi e foto. La Sagittaria latifolia chiamata anche Sagittaria gigante è una pianta perenne acquatica della famiglia delle Alismataceae.

Generalità Sagittaria latifolia o Sagittaria gigante
La Sagittaria gigante è adatta ad essere coltivata nei giardini d’acqua. Sagittaria gigante non è sempreverde; durante primavera , estate , autunno , inverno assume una colorazione bianco ; gli esemplari adulti sono di taglia media e raggiungono i 1,5 m di altezza. Crescendo sviluppano un arbusto tondeggiante.

 
Concimazione Sagittaria latifolia o Sagittaria gigante
La concimazione per le piante acquatiche in genere si mescola al terreno in cui sono piantate; a questo scopo si può utilizzare dello stallatico ben maturo, o anche concime granulare. In commercio è possibile reperire concimi appositi per gli specchi d’acqua, da mescolare all’acqua, o in pastiglie da inserire nel terreno.
Annaffiatura Sagittaria latifolia o Sagittaria gigante
Per potersi sviluppare al meglio, queste piante necessitano di annaffiature regolari, in modo da mantenere il terreno umido; annaffiamo abbastanza spesso, ogni 0-1 settimane utilizzando 1-2 secchi d’acqua . Le piante acquatiche possono sopportare anche l’acqua stagnante, rimanendo con le radici completamente immerse; sopravvivono anche nei luoghi molto umidi, nei pressi di laghetti o piccoli specchi d’acqua.

 
Trattamenti Sagittaria gigante
Il clima primaverile, con un elevato sbalzo termico tra le ore diurne e quelle notturne, e piogge abbastanza frequenti, può favorire lo sviluppo di malattie fungine, che vanno trattate preventivamente con un fungicida sistemico, da utilizzare prima che le gemme ingrossino eccessivamente; a fine inverno si consiglia anche un trattamento insetticida ad ampio spettro, per prevenire l’attacco di afidi e cocciniglie. Ricordiamo sempre che i trattamenti vanno praticati quando nel giardino non sono presenti fioriture.

Curiosità
La sagittaria latifolia produce dei tuberi di cui si cibano soprattutto le popolazioni del nord America e dell’Asia orientale.

Leggi anche:

Tulipano
Lisianthus o Eustoma
Violacciocca antoniana

Lo sapevi che:

Disintossicare la Tua Casa ed il Tuo Corpo.

Ai prodotti di pulizia chimici preferisci detergenti naturali. Bicarbonato di sodio, aceto ed estratto di semi di pompelmo possono sostituire pressoché tutti i detergenti chimici. Scopri la pulizia ecologica.